5 vantaggi degli infissi in alluminio a taglio termico e in alluminio-legno

vantaggi infissi alluminio taglio termico e alluminio-legno

I serramenti sono tra i fattori più importanti per un buon isolamento termico e acustico. Eppure, nel nostro Paese tante case hanno ancora infissi in legno, vecchi e ormai poco funzionali. Se vuoi ristrutturare casa e alleggerire la bolletta, hai bisogno di sostituirli con il molto più robusto alluminio. Alluminio di che tipo, però? Perché c’è una bella differenza tra semplici infissi in alluminio, infissi in alluminio a taglio termico e infissi in alluminio-legno.

 

La differenza più evidente è il prezzo: l’alluminio semplice costa di meno, nell’immediato almeno. Sul lungo periodo, costa molto di più e causa molti più problemi.

 

 

Cosa sono gli infissi in alluminio a taglio termico

 

L’alluminio è un materiale robusto e leggero, ideale per ridurre il rischio di furti con scasso. Purtroppo è anche un ottimo conduttore termico. Se lasci una barra di alluminio fuori al balcone in inverno, diventerà gelida in pochi minuti. Prova fare la stessa cosa in estate e diventerà bollente. Questo discorso vale anche per i tuoi infissi in alluminio, che fanno da ponte termico tra l’esterno e l’interno di casa tua.

 

Un ponte termico è una zona nella quale c’è un grosso flusso di calore tra l’esterno e l’interno. Dato che l’alluminio è un ottimo conduttore, gli infissi si raffreddano a causa della temperatura esterna. Questo crea una serie di problemi che vedremo dopo, evitabili scegliendo altri tipi di finestre.

Gli infissi scorrevoli o a battente con taglio termico hanno una bassa conducibilità termica, pur essendo in alluminio. Le camere d’aria dei profili sono infatti piene di materiali termoplastici, che non conducono il calore o il freddo. Il gelo invernale raffredda lo strato esterno delle finestre, ma si blocca contro lo strato termoplastico. In questo modo la parte degli infissi che dà dentro la stanza rimane calda.

 

Le finestre in alluminio-legno seguono un principio simile. Il cuore dell’infisso è in alluminio, il che lo rende resistente e leggero. La parte che dà nella stanza, invece, è realizzata in legno e interrompe il taglio termico.

 

 

Perché scegliere finestre in allumino a taglio termico

 

Le finestre scorrevoli in alluminio costano poco, il che le rende appetibili. Sono la scelta tipica di chi desidera ristrutturare casa senza spendere troppo, in alternativa ai tradizionali infissi in legno. Il desiderio di risparmiare è del tutto legittimo, ma sul lungo periodo l’assenza di taglio termico o l’uso del solo legno si rivela sconveniente.

Molto meglio scegliere finestre in alluminio con taglio termico o finestre in alluminio-legno. Vediamo più nello specifico perché.

 

  1. Garantiscono un buon isolamento. La presenza del taglio termico migliora l’isolamento termoacustico anche del 300%. Impedisce infatti che il freddo penetri dall’esterno all’interno e che il calore si dispera. Nonostante il costo maggiore nell’immediato, le finestre in alluminio con taglio termico riducono quindi le spese di riscaldamento. Nel giro di qualche mese avrai recuperato i soldi in più spesi, specie se vivi in una zona molto fredda.
  2. Migliorano il comfort termico. Nei pressi delle finestre scorrevoli in alluminio o in legno tende a fare più freddo. A causa di questo, la temperatura all’interno della stanza non è uniforme ed è meno piacevole.
  3. Non formano condensa. A contatto con l’alluminio freddo, l’umidità presente nell’aria si condensa e forma una patina bagnata sugli infissi. Con gli infissi in alluminio a taglio termico questo non accade, dato che la parte che dà nella stanza rimane tiepida.
  4. Riducono la muffa. Una delle conseguenze più sgradevoli della condensa è la muffa, che prolifera intorno alle finestre scorrevoli in alluminio semplice. Senza condensa, si riduce anche la muffa e con essa tutti i problemi di salubrità dell’aria connessi.
  5. Sono riciclabili. Si può rifondere l’alluminio all’infinito e con un dispendio energetico minimo. Questo rende le finestre in alluminio molto più ecologiche di quelle realizzate con altri materiali.

 

Finestre scorrevoli in alluminio o in alluminio-legno?

 

Le finestre in alluminio a taglio termico sono eccezionali sotto più di un punto di vista, come abbiamo visto. Ciononostante, non sono la soluzione migliore in assoluto. Gli infissi in alluminio-legno sono infatti il connubio ideale tra:

  • costi contenuti;
  • isolamento termico;
  • elevata resa estetica.

 

Il legno è un materiale isolante ma delicato, che dà diversi problemi se utilizzato da solo. L’alluminio è robusto ed economico, ma ha tutti i difetti visti sopra. Usando il legno come rivestimento per la parte interna dell’infisso, si uniscono i pregi di entrambi i materiali. Ottieni così infissi robusti e leggeri, ma che non fanno da ponte termico.

Rispetto alle finestre scorrevoli in alluminio, quelle in alluminio-legno sono anche più belle a vedersi. Sono eleganti, disponibili in una vasta gamma di colori e finiture. Donano alla stanza il calore e la naturalità del legno, che mancano all’alluminio puro con o senza taglio termico. Peccato che siano una scelta spesso sottovalutata, nonostante il grande impatto estetico e sul portafogli.

 

 

Scegli una casa calda e sicura con COS.FER.

 

COS.FER. è un’azienda specializzata in infissi scorrevoli e a battente, per finestre e porte finestre. Proponiamo infissi in PVC, infissi in legno alluminio e infissi in alluminio-legno. Tutti i nostri prodotti si distinguono per la qualità e l’alto grado di isolamento termico. Grazie anche all’attenta posa in opera, garantiscono un immediato risparmio energetico.

Se vuoi vedere i nostri prodotti di persona e saperne di più, vieni a trovarci presso lo showroom di Vimodrone (MI) o contattaci.