Isolamento acustico: infissi in PVC o in alluminio?

esistenza acustica infissi

Quando si parla di infissi in PVC o in alluminio, si fa sempre riferimento all’isolamento termico. Molte persone valutano prima di tutto le capacità di tenere fuori il freddo e dentro il caldo, o viceversa in estate. Eppure, l’isolamento acustico è un criterio altrettanto importante. È ciò che decide se sarai tormentato da qualsiasi rumore proveniente dalla strada oppure no. Vediamo quali criteri devi prendere in considerazione per dormire – e vivere – tranquillo.

 

 

Perché l’isolamento acustico è importante

 

  • L’isolamento termico è fondamentale per avere una casa più calda in inverno e più fresca in estate. L’isolamento acustico, invece? Davvero infissi e i vetri isolanti sono così importanti per il nostro benessere?
  • Le nostre città sono molto più rumorose rispetto a qualche anno fa. Ogni notte passano per strada ambulanze, automobili e motorini. Peggio ancora se vivi in una grande città come Milano, nella quale feste e incontri tra amici vanno avanti fino a tarda notte. Dormire e rilassarsi diventa quindi sempre più difficile.
    • Si calcola che i primi disturbi del sonno inizino attorno ai 40 decibel. Delle buone finestre in PVC o in alluminio dovrebbero garantire quanto minimo questa soglia di isolamento. La cosa migliore sarebbe però raggiungere la soglia dei 70 decibel, così da poter continuare a dormire anche nel caso passassero ambulanze o altre sirene.

 

Da cosa dipende l’isolamento acustico?

 

Ciò che caratterizza i migliori infissi in PVC o in alluminio sono le capacità di isolare. Isolare la casa dal freddo, certo, ma anche dai rumori provenienti dall’esterno. Questo è quello che distingue i serramenti di qualità da quelli economici e di livello più basso.

A determinare l’isolamento acustico di una finestra concorrono diversi elementi.

 

  • Vetri. Infissi di alto livello con vetri di infima qualità non bastano a isolare casa tua. Ti servono doppi vetri, ovvero vetri costituiti da due lastre separate da uno strato di gas nobile. In alternativa, puoi usare vetri stratificati separati da uno strato di PVB, che smorza le vibrazioni sonore.
  • Cassoni. Per evitare che i rumori trapelino attraverso gli infissi in PVC o in alluminio, servono cassoni insonorizzati. Basta questo piccolo intervento in più per eliminare qualsiasi rumore residuo.
  • Guarnizioni. Se cerchi un infisso che ti garantisca il massimo dell’isolamento acustico, hai bisogno di una guarnizione mediana. È una guarnizione situata nella parte centrale del telaio, dove pioggia e umidità non possono raggiungerla. In questo modo rimane integra più a lungo e preserva le capacità isolanti dell’infisso.
  • Materiali. La scelta dei materiali è determinante per l’isolamento acustico di casa tua. Ad esempio, i serramenti in PVC hanno caratteristiche fono isolanti pari solo a quelle del legno. Rispetto agli infissi di legno, però, sono più duraturi e richiedono molta meno manutenzione.
  • Chiusura ermetica. I migliori infissi in PVC e in alluminio garantiscono una perfetta chiusura ermetica. In questo modo ti basta chiudere la finestra per chiudere fuori tutti i rumori della strada.

 

Infissi in PVC o alluminio? Qual è il materiale migliore

 

Se prendessimo in considerazione le sole caratteristiche tecniche dei materiali, dovremmo dire che gli infissi migliori sono quelli in PVC. Il PVC ha infatti capacità di isolamento pari solo a quelle del legno, che l’alluminio in sé non ha. D’altra parte, gli odierni infissi in alluminio hanno caratteristiche tecniche che nulla hanno da invidiare a quelli in PVC.

Il PVC è un materiale resistente e dal grande potere isolante, anche senza particolari tecnologie. Né pioggia né vento né salsedine riescono a intaccarne la superficie. Rimane tiepido anche in presenza di grandi sbalzi di temperatura tra interno ed esterno, quindi evita che si formi condensa in casa. E, ovviamente, è un ottimo isolante acustico. Ha il difetto di essere un po’ meno robusto dell’alluminio e meno gradevole dal punto di vista estetico.

 

L’alluminio da solo ha un potere isolante molto più limitato rispetto al PVC, ecco perché sono nati gli infissi in alluminio a taglio termico. Sono infissi con al loro interno una sezione a taglio termico riempita con materiale isolante. Il materiale migliora l’isolamento della struttura, sia dal punto di vista termico sia dal punto di vista acustico. In più, gli esperti hanno trovato un modo per combinare i pregi dell’alluminio e quelli del legno.

 

Grazie agli infissi in alluminio-legno, puoi goderti la bellezza e lo straordinario potere isolante del legno senza i suoi difetti. Il cuore è quello degli infissi in alluminio a taglio termico, robusti, resistenti agli agenti atmosferici e ai tentativi di effrazione. La parte che dà verso l’interno è però in legno, bella a vedersi, calda e in grado di lasciare fuori qualsiasi rumore molesto.

 

 

COS.FER: i migliori infissi in PVC e in alluminio

 

Con COS.FER puoi dire addio ai rumori molesti nel cuore della notte. Ti proponiamo infatti una vasta gamma di infissi in PVC, in legno-alluminio e in alluminio-legno. I modelli da noi proposti sono realizzati con materiali di alta qualità, per garantirti robustezza, isolamento termico e isolamento acustico.

 

Per vagliare la nostra offerta, vieni a trovarci allo show room di Vimodrone (MI). Qui troverai i nostri infissi e molto altro: porte per interni, porte blindate, cancelli e persiane. Il tutto accompagnato da servizi eseguiti da tecnici specializzati, che ti garantiranno una posa in opera fatta a regola d’arte. Per ulteriori informazioni, contatta COS.FER.