08 Gen 2020 - Aggiornato il: 07 Ottobre 2021

Porte blindate esterne: 5 elementi da considerare per la scelta

La sicurezza viene prima di tutto, sempre. E oggi, più che mai, mettere al sicuro la propria abitazione dai rischi di effrazione è un passo fondamentale che va fatto con attenzione e con le giuste valutazioni.

Scegliere il prodotto più adatto tra le diverse proposte di porte blindate esterne per l’ingresso non è affatto semplice.

Bisogna, infatti, considerare diversi fattori prima di acquistare una porta blindata e farsi seguire da professionisti che sappiano consigliare il prodotto più adatto alle proprie esigenze, così da assicurare un alto livello di protezione e di comfort in casa.

La scelta della serratura e della classe di resistenza, ad esempio, sono due dei fattori più importanti quando si tratta di porte blindate esterne.

COS.FER. propone diversi modelli di porte blindate per l’ingresso, personalizzabili nel design, nei materiali e nelle finiture, con caratteristiche che rispondono alle necessità dei clienti più esigenti. Perché con la sicurezza non si scherza.

Vediamo, quindi, quali sono i fattori da considerare prima di acquistare una porta blindata per l’esterno e rendere la propria casa davvero sicura e a prova di effrazione.

 

Sommario:

Porte blindate esterne: 5 elementi da considerare per la scelta

Porte di ingresso blindate: elementi fondamentali per la scelta

  1. La classe di sicurezza delle porte
  2. La serratura per le porte
  3. L’isolamento termico e acustico delle porte
  4. I materiali e il design delle porte
  5. Il maniglione delle porte

COS.FER., porte blindate esterne per il massimo del comfort in casa

 

Porte di ingresso blindate: elementi fondamentali per la scelta

Porte blindate esterne 5 elementi da considerare per la scelta

I dati ISTAT in tema di effrazioni e furti in casa non sono rassicuranti, anche se in leggera diminuzione rispetto agli anni precedenti. Nel 2018, i furti all’interno di abitazioni in Italia hanno superato i 190 mila, mentre nel 2019 sono state registrate quasi 14 mila denunce da parte di cittadini che hanno subito un furto nella propria casa.

La scelta delle porte blindate esterne, quindi, non va sottovalutata. È necessario investire sulla propria sicurezza e su quella della propria famiglia, considerando inoltre che gli strumenti utilizzati dai malintenzionati, oggi, sono più evoluti rispetto a qualche anno fa.

Il mercato delle porte blindate si adatta a questi cambiamenti e si avvale di nuove tecnologie per mettere a punto sistemi innovativi in grado di assicurare il massimo della protezione da qualsiasi tentativo di effrazione.

Ovviamente, è altrettanto importante rivolgersi ad aziende specializzate e ad esperti che possano consigliare la porta blindata più adatta al contesto in cui si risiede. Ma ecco gli elementi da considerare nella scelta delle porte blindate esterne.

1. La classe di sicurezza delle porte

Quanto più una porta blindata è in grado di resistere al tentativo di scasso ed effrazione, maggiore è la classe di sicurezza a cui questa appartiene. Le classi di sicurezza fanno riferimento proprio alla qualità di una porta blindata, ovvero alla sua capacità di opporsi e far fronte agli strumenti e alle tecniche utilizzate dai malviventi per accedere all’abitazione.

Che siano porte scorrevoli esterne o portoncini blindati da esterno, a fare la differenza è loro specifica appartenenza a una determinata classe di sicurezza. La classificazione prevede ben 6 gradi di sicurezza, che si basano su specifici parametri come il tempo di forzatura e gli strumenti utilizzati per aprire la porta blindata.

Le porte blindate esterne di classe 1 non sono in grado di opporre alta resistenza agli attrezzi utilizzati per compiere l’effrazione, ma esclusivamente alla forza fisica del ladro. Al contrario, una porta blindata di classe 5 è in grado di resistere all’utilizzo di strumenti e arnesi elettrici più innovativi.

Nella scelta di portoncini blindati da esterno per case indipendenti, ad esempio, è consigliabile acquistare una porta blindata di classe non inferiore alla 4°. Le porte di ingresso blindate per appartamenti all’interno di un condominio, invece, possono anche appartenere alla classe 3.

La classe 5 assicura un’alta resistenza alle strumentazioni più invasive e pericolose come trapani e seghe elettriche. La classe 6, antiproiettile, è la più resistente sul mercato ma più adatta a contesti in cui è necessario garantire il massimo grado di sicurezza.

2. La serratura per le porte

La serratura delle porte blindate esterne è un altro elemento molto importante. Si tratta di una componente fondamentale che può fare la differenza in caso di effrazione.

Esistono diversi tipi di serratura, dalle serrature ad ingranaggi a quelle a singolo o doppio meccanismo, ma anche serrature ad attivazione elettrica, con chiusura automatica e con sblocco rapido dall’interno azionabile dalla maniglia.

Quando si parla di serrature per porte blindate, si fa sempre riferimento alle serrature con cilindro europeo.

Al contrario della serratura classica, quella a cilindro europeo presenta un livello di complessità più elevato, una fenditura più stretta e un meccanismo studiato appositamente per bloccare il tentativo di accesso tramite strumenti e attrezzi come il trapano, il grimaldello o la leva.

3. L’isolamento termico e acustico delle porte

Acquistare una porta blindata per l’esterno significa valutare attentamente anche fattori importanti come la protezione dagli agenti atmosferici, dai rumori e dall’inquinamento acustico, dallo spreco di energia.

Le migliori porte d’ingresso blindate (porte scorrevoli esterne o portoncini blindati da esterno) sono dotate di proprietà fonoassorbenti e da un ottimo livello di isolamento termico.

In un contesto abitativo particolarmente rumoroso, come in zone altamente trafficate, è essenziale scegliere una porta blindata che favorisca l’abbattimento acustico e riduca il rumore proveniente dall’ambiente esterno.

Una porta blindata può garantire anche il massimo dell’isolamento termico e quindi azzerare o ridurre drasticamente la dispersione del calore con sistemi anti-spifferi e di protezione da acqua e vento.

In questa scelta, giocano un ruolo importante i materiali, le guarnizioni, i pannelli di rivestimento, i vetri isolanti che garantiscano il risparmio energetico e il massimo del comfort in casa.

4. I materiali e il design delle porte

L’estetica è fondamentale. Se si vive all’interno di un contesto condominiale e si desidera sostituire la porta, bisogna fare sempre riferimento alla normativa per rispettare i vincoli estetici previsti dal proprio condominio.

In ogni caso, la scelta della porta blindata per esterno può anche seguire i propri gusti personali con soluzioni su misura come la porta blindata a due colori. Le porte Bertolotto a Milano proposte da COS.FER. offrono un’ampia gamma di finiture, accessori, materiali e dettagli per rispondere a qualsiasi esigenza.

Anche le dimensioni e la forma sono fattori importanti, soprattutto se si desidera un prodotto fatto su misura per particolari contesti abitativi (porte blindate fuori misura standard o porte blindate con arco).

Le porte Bertolotto a Milano di COS.FER. soddisfano qualsiasi esigenza di sicurezza e design: l’ampia gamma delle porte blindate per esterno consente di scegliere la soluzione perfetta per la propria casa, che sia una villa indipendente o un appartamento.

Ecco i nostri modelli:

5. Il maniglione delle porte

Il maniglione delle vostre prossime porte d’ingresso blindate dev’essere scelto con cura: dal materiale, acciaio inox lucido o opaco, al tipo di finitura.

Un maniglione può essere più o meno resistente ad acidi o all’umidità, essere più o meno stabile e robusto, e rendere quindi la porta blindata esterna più sicura e affidabile.

 

COS.FER., porte blindate esterne per il massimo del comfort in casa

COS.FER., azienda di Cologno Monzese, offre un’ampia selezione di porte blindate esterne del brand Bertolotto (100% Made in Italy) e la possibilità di personalizzare il prodotto sulla base delle vostre esigenze: dai materiali utilizzati alle dimensioni.

Puoi scoprire i nostri prodotti esposti nello showroom di Vimodrone (MI) e toccarli con mano. Un team di esperti sarà pronto a rispondere e alle tue domande e a guidarti nella scelta della migliore porta blindata per la tua abitazione.

Se lo desideri, puoi contattarci per avere maggiori informazioni.



COMPILA IL SEGUENTE FORM
PER RICHIEDERE UN PREVENTIVO GRATUITO

Ho letto la Privacy Policy e acconsento al trattamento dei dati personali.
captcha