Porte con disegni moderni geometrici: il fascino delle linee nette

porte con disegni geometrici moderni

 

In passato abbiamo dedicato un intero articolo a come scegliere le porte interne, ma ci siamo concentrati su tipo di apertura e materiali. Questa volta vogliamo parlare di una categoria a sé stante, ovvero le porte con disegni geometrici. Sotto questa definizione troviamo porte classiche e moderne, semplici e originali. Come orientarci nella scelta e, soprattutto, perché?

 

Scopriamo insieme perché subiamo il fascino delle linee geometriche e come usarle, quando parliamo di porte.

 

 

Perché scegliere porte con disegni geometrici

 

 

Sarà capitato anche a te di scarabocchiare su un pezzo di carta, assorto nei tuoi pensieri. Dopo un po’, ti sarai reso conto di aver riempito il foglio di frattali e altre forme geometriche ripetute. Questo perché le linee hanno un fascino irresistibile per noi. Quadrati, triangoli, cerchi, spirali… tutto ciò che è regolare e si ripete ci appare in qualche modo bello.

 

Da qualche decennio a questa parte, il design ha imparato a sfruttare questo fascino ipnotico della geometria. Infatti siamo abituati a vedere quadri, piastrelle, mobili caratterizzati da linee nette e misurate. E le porte? Le porte con disegni geometrici sono molto meno diffuse, abituati come siamo a considerarle qualcosa di poco importante. Che errore!

 

Se vuoi dare alla tua casa un’impronta originale, ti servono porte interne originali. Bertolotto Porte ne propone moltissime, classiche e moderne. Quelle con linee geometriche, in particolare, si prestano a tutti i tipi di design. A seconda del tipo di linea, puoi usarle in un contesto moderno o classico, rendendole protagoniste o semplice cornice per il resto dell’arredamento.

 

 

C’è linea e linea: porte interne moderne e classiche

 

 

Come accennato sopra, le porte di questo tipo vanno bene in tutti i tipi di case. Gli stili delle porte con disegni geometrici sono infatti tanti quanti sono i disegni stessi. Cerchiamo però di mettere un po’ di ordine tra le principali tipologie di decori.

 

  • Forme geometriche ripetute. Quadrati, rettangoli e rombi si ripetono lungo il profilo della porta o su tutta l’anta. Sono i decori più comuni e classici

 

  • Linee rette. Sono comuni nelle porte dal gusto classico, che però vogliono andare oltre l’anta liscia. I motivi sono ridotti a linee verticali e linee orizzontali che dividono la superficie. Qualche volta le linee si moltiplicano e diventano diagonali, sovvertono l’ordine e danno vita a splendide porte interne moderne

 

  • Arabeschi. Le linee rette si mixano con quelle curve e formano disegni semplici ma d’impatto. In alcuni modelli di porte interne, il motivo si ripete solo lungo il profilo. In altri, riempie l’intera superficie e diventa protagonista

 

  • Linee curve. Cerchi e spirali sono protagonisti, creando forme morbide e che attirano l’attenzione. Porte del genere sono concepite per essere protagoniste, motivo per cui sono adatte a un contesto moderno

 

 

Le finiture usate nelle porte per interni moderne

 

 

L’impatto finale tra i diversi modelli di porte interne dipende in parte dal tipo di linee, in parte dal tipo di finiture usate per rendere i disegni geometrici. Lo stesso disegno cambia radicalmente, se inciso o semplicemente disegnato sull’anta. Questo fatto è evidente analizzando le diverse linee di Bertolotto dedicate alle porte di design.

 

I prodotti di design di Bertolotto sono accomunati dalla ricerca di forme originali. Ciascuna linea ti propone porte con disegni moderni, eppure con stili radicalmente diversi. Vediamo in che modo.

 

  • Incisioni e scanalature. Il modo più semplice per creare porte con disegni geometrici è inciderli sulla superficie. È quello che Bertolotto Porte fa con la linea Costellazioni: su ogni porta sono incise le forme essenziali delle costellazioni. Il risultato è un disegno discreto e allo stesso tempo originale, adatto anche a contesti seri come uffici e studi professionali

 

  • Pitture a contrasto. Se vuoi un disegno che spicchi sulla superficie, ti serve la pittura a contrasto. In questo caso, l’artista usa l’anta come una tela da dipingere usando smalti o altri materiali. Come puoi vedere nella linea Arabesque di Bertolotto Porte, il risultato è originale e ricco, specie nei modelli rifiniti con foglie d’oro

 

  • Rilievi. Se cerchi porte interne originali, i rilievi sono la soluzione migliore. I disegni saltano fuori dalla superficie, rendendola un’esperienza tattile oltre che visiva. Le tecniche per arrivare a un risultato del genere sono tante, ma poche sono particolari come quella usata per la linea Casa Zen. Sulla superficie di ogni porta c’è impressa una scultura in sabbia lavorata colorata. In questo modo l’anta si trasforma in un piccolo giardino zen verticale

 

 

Non solo rette: scegli le porte con disegni moderni di COS.FER.

 

 

COS.FER. è un rivenditore di porte Bertolotto vicino a Milano. Nel nostro showroom di Vimodrone (MI) troverai tutti i prodotti cui abbiamo accennato sopra e molti altri. Potrai sceglier tra porte con disegni geometrici discrete, come quelle della linea Costellazioni o della linea Metromap. Abbiamo però anche prodotti estrosi, concepiti per diventare essi stessi una parte dell’arredamento. La porta Lop della linea Casa Zen ne è solo un esempio.

 

Presso il nostro showroom potrai chiedere consiglio a uno degli operatori. Siamo pronti a guidarti nella scelta delle porte per interni moderne più adatte a te e alla tua casa. Una volta trovate le porte giuste, ci occuperemo anche del montaggio per darti un risultato finale impeccabile.

 

Dove operiamo? In Lombardia e in parte del Piemonte e del Veneto. Per saperne di più, contattaci.